Microsoft gestirà con Azure la reta 5G mobile di At&t. Redmond rileverà la Network Cloud Platform dell'ex monopolista telefonico Usa, ma anche i software di engineering e lifecycle management, acquisendo una tecnologia che permetterà di ampliare l'offerta di Azure for Operators (il servizio della sua piattaforma cloud dedicato alle telecom). Non sono stati resi noti i dettagli dell'operazione, che per At&t comporterà comunque un abbattimento dei costi grazie all'outsourcing. Da parte sua Microsoft farà proposte di lavoro a diverse centinaia di ingegneri che oggi lavorano in At&t. Microsoft ha chiuso con un guadagno dello 0,26% la seduta di giovedì al Nasdaq, contro il progresso dell'1,15% di At&t al Nyse.

(RR - www.ftaonline.com)