Wm Morrison Supermarkets (Morrisons) ha comunicato di avere raggiunto l'accordo per il takeover da parte di Oppidum Bidco, società controllata da fondi di Fortress Investment Group, successivamente al miglioramento della proposta iniziale. Il board del quarto maggiore operatore di supermarket di Gran Bretagna per vendite (dopo Tesco, Sainsbury's e Asda) aveva già accettato ai primi luglio la precedente offerta del consorzio guidato da Fortress, cui partecipano anche Canada Pension Plan Investment Board (Cppib, fondo previdenziale canadese), Cambourne Life Investment e Koch Real Estate Investments. Alcuni dei maggiori investitori avevano però ritenuto la proposta inadeguata e per questo è stata migliorata da 254 a 272 pence per azione in contanti, per una valutazione salita da 6,3 a 6,7 miliardi di sterline (da 7,4 a 7,9 miliardi di euro). L'assemblea dei soci si esprimerà sulla nuova offerta il prossimo 16 agosto (sarà necessario il 75% dei voti per approvarla). In giugno era stata respinta invece l'offerta non sollecitata di 5,52 miliardi di sterline (6,5 miliardi di euro), pari a 230 pence per azione, presentata dal private Usa Clayton, Dubilier & Rice. Morrisons aveva chiuso in rialzo del 2,50% venerdì a Londra a 278,80 pence di valore.

(RR - www.ftaonline.com)