MIT SIM S.p.A. ("MIT"), intermediario specializzato nella prestazione dei servizi di investimento - che opera assumendo il ruolo di Specialist ai sensi del Regolamento Emittenti Euronext Growth Milan e svolgendo il servizio di Collocamento per supportare le PMI che intendono aprire il proprio capitale al mercato borsistico - comunica di aver presentato a Borsa Italiana S.p.A. ("Borsa Italiana") la richiesta di passaggio da Euronext Growth Milan - segmento Professionale (già AIM Italia segmento Professionale), dedicato agli investitori istituzionali e professionali, al mercato Euronext Growth Milan aperto agli investitori al dettaglio ("Euronext Growth Milan"). Subordinatamente alla conferma da parte di Borsa Italiana, l'ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie della Società su Euronext Growth Milan aperto agli investitori al dettaglio è prevista per il 10 dicembre 2021, mentre la data di inizio delle negoziazioni sul segmento principale Euronext Growth Milan è prevista per il 14 dicembre 2021. Si ricorda che i "Warrant MIT SIM 2020-2023" (ISIN IT0005428955), attualmente in circolazione su Euronext Growth Milan – segmento Professionale, prevedono, come termine di scadenza degli stessi la prima delle seguenti date alternative: (i) il 26 maggio 2023; (ii) il quinto giorno di Borsa aperta successivo a quello di presentazione a Borsa Italiana S.p.A. della richiesta di passaggio dal segmento Professionale al mercato Euronext Growth Milan. In tale contesto il Regolamento Warrant "Warrant MIT SIM 2020-2023" prevede un periodo di esercizio addizionale a disposizione dei possessori in caso di presentazione da parte della Società della richiesta a Borsa Italiana di passaggio su Euronext Growth Milan. Pertanto i predetti Warrant, potranno essere esercitati nei giorni di Borsa aperta tra il 30 novembre 2021 e il 6 dicembre 2021, compresi. Alla data odierna, successivamente agli esiti del primo periodo di esercizio risultano ancora non esercitati n. 602.909 Warrant MIT SIM 2020-2023 . Considerando l'attuale composizione del capitale sociale suddiviso in 1.870.600 azioni ordinarie, qualora tutti i residui "Warrant MIT SIM 2020-2023" venissero esercitati con la sottoscrizione di nuove 602.909 azioni ordinarie, la diluzione massima sarebbe pari al 24,4%. A seguito della presentazione da parte di MIT della suddetta richiesta, i warrant non esercitati entro il 6 dicembre 2021, decadranno da ogni diritto divenendo privi di validità ad ogni effetto. Si ricorda, inoltre, che l'assemblea straordinaria di MIT ha approvato in data 26 novembre 2021 l'emissione di massimi nuovi n. 2.853.509 warrant denominati "Warrant MIT SIM 2022 - 2024" ("Warrant"), che conferiscono il diritto di sottoscrivere n. 1 azione di compendio ogni n. 1 Warrant esercitato, da assegnare secondo i termini e le condizioni stabilite dall'assemblea. Per maggiori informazioni si rinvia al comunicato stampa pubblicato in data 26 novembre 2021 e alle relazioni illustrative predisposte dal Consiglio di Amministrazione della Società, anche ai sensi dell'art. 2441, comma 6, cod. civ., e alla documentazione messa a disposizione degli azionisti sul sito internet della Società.

(RV - www.ftaonline.com)