Molto bene il risparmio gestito: Azimut +3,8%, Poste Italiane +3,3%, Banca Mediolanum +2,7%, Banca Generali +2,6%. Brilla Anima Holding +5,9% che chiude il 2020 con utile netto a 155,4 milioni di euro (+7% sui 145,8 milioni del 2019). L'utile netto normalizzato (che non tiene conto di costi o ricavi straordinari e/o non monetari fra i quali gli ammortamenti di intangibili a vita utile definita) è stato pari a 197,1 milioni (+6% rispetto ai 185,1 milioni del 2019). Il cda proporrà all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,22 euro per azione (+7,3% rispetto al dividendo a valere sull'esercizio 2019).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)