Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. (la "Banca"), riunitosi ieri sotto la presidenza di Patrizia Grieco, ha esaminato ed approvato i risultati consolidati al 31 marzo 2022.

I risultati di conto economico di Gruppo al 31 marzo 2022

Al 31 marzo 2022 il Gruppo ha realizzato ricavi complessivi per 783 mln di euro, in calo del 4,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il margine di interesse al 31 marzo 2022 è risultato pari a 323 mln di euro, in crescita del 15,6% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Il risultato operativo lordo del Gruppo risulta pari a 248 mln di euro (280 mln di euro quello relativo al 31 marzo 2021), in aumento di 47 mln di euro circa rispetto al trimestre precedente.

Il risultato operativo netto del Gruppo al 31 marzo 2022 è positivo per circa 136 mln di euro, a fronte di un valore positivo pari a 203 mln di euro registrato nello stesso periodo dell'anno precedente e di un valore negativo di 19 mln di euro registrato nel trimestre precedente.

L'utile di periodo al lordo delle imposte del Gruppo è stato pari a 5 mln di euro, rispetto al 31 marzo 2021, che aveva registrato un risultato positivo di 114 mln di euro e al quarto trimestre 2021 che aveva registrato un risultato negativo di 92 mln di euro.

Considerando gli effetti netti della PPA (-0,8 mln di euro), l'utile di periodo di pertinenza della Capogruppo ammonta a 10 mln di euro, a fronte di un utile di 119 mln di euro conseguito nel primo trimestre 2021 e di una perdita di 79 mln di euro conseguita nel trimestre precedente.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, al 31 marzo 2022 il Common Equity Tier 1 Ratio si è attestato a 11,6% (rispetto al 12,5% di fine 2021 e al 12,2% del 31 marzo 2021) e il Total Capital Ratio è risultato pari a 15,3% (rispetto al 16,1% di fine 2021 e al 15,9% del 31 marzo 2021).


Presentazione del Piano Industriale in programma il 23 Giugno 2022

(RV - www.ftaonline.com)