Neosperience SpA, PMI innovativa e player di riferimento nell'Intelligenza Artificiale, quotata su Euronext Growth Milan dal 20 febbraio 2019, comunica che attraverso la sua controllata Neosperience Lab ("NSP LAB") ha sottoscritto un accordo con Cassa Centrale Banca con l'obiettivo di promuovere l'adozione di servizi e prodotti basati sulle tecnologie digitali e sull'intelligenza artificiale presso le aziende clienti del Gruppo. L'innovazione digitale, canale fondamentale nelle relazioni con i mercati, risulta determinante per qualificare il livello di competitività dell'impresa e dei suoi prodotti ed è inserito come tema centrale nelle raccomandazioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Con tale accordo il Gruppo Cassa Centrale offre alle aziende clienti un supporto attivo e concreto per trasformare l'innovazione digitale in vantaggi di business. La leva digitale, infatti, offre anche alle PMI la possibilità di indirizzare nuovi mercati, di instaurare relazioni continuative con i clienti e abilitare nuovi modelli di business basati sui servizi e non più solo sul prodotto. NSP LAB unisce l'applicazione dell'Intelligenza Artificiale e delle tecnologie cloud con l'esperienza nel progettare anche finanziariamente l'evoluzione dei modelli di business delle imprese nei diversi territori affiancandole nel percorso di trasformazione digitale con strumenti e strategie innovative con un approccio ritagliato su misura valorizzando così le unicità dei singoli imprenditori italiani. NSP LAB è in grado di sostenere le aziende clienti del Gruppo Cassa Centrale e delle banche affiliate lungo l'intero ciclo di vita digitale: dalla definizione di una strategia che anticipi le tendenze alla progettazione e concretizzazione dei prodotti e servizi digitali dell'azienda. I prodotti e servizi proposti da NSP LAB si declinano in funzione dei diversi mercati indirizzati:
- lnnovazione dei processi di ciclo attivo nelle medie imprese per il potenziamento della competitività e l'allargamento dei mercati di riferimento;
- approccio alla fabbrica digitale per rendere più efficienti i processi operativi interni;
- processi innovativi per le Smart City.
Luca Lesignoli, CEO di Neosperience Lab, ha espresso un vivo apprezzamento per l'iniziativa: "Siamo convinti che NSP LAB riuscirà a dare un concreto contributo all'innovazione digitale delle aziende del Gruppo Cassa Centrale; ogni proposta, caratterizzata da un approccio personalizzato per ciascuna azienda cliente, parte sempre da un'analisi di fattibilità per individuare i possibili vantaggi, prendere coscienza delle implicazioni organizzative e finanziarie misurandone la sostenibilità e determinando tempi, costi e possibili ritorni degli investimenti proiettati in un Business Plan di medio periodo". "Le caratteristiche di Neosperience si adattano particolarmente bene alle caratteristiche del Gruppo Cassa Centrale, particolarmente attento alle esigenze dei territori" – afferma Luigi Duranti, Coordinatore nazionale del PNRR per Cassa Centrale Banca – "Grazie a questo accordo saremo in condizione di migliorare ulteriormente l'assistenza che andremo a offrire alle aziende clienti, che sempre più necessitano di essere accompagnate nella transizione digitale. L'intermediazione delle agevolazioni pubbliche e in particolare del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, è un'attività che ha visto il Gruppo investire con grande impegno, e che oggi si concretizza ulteriormente."

(RV - www.ftaonline.com)