Il rimbalzo disegnato da Nexi dal minimo del 23 febbraio a 14,58 si è estinto a 15,68 sul 50% di ritracciamento del ribasso dal top del 16 febbraio. Il rischio che la fase ribassista non sia ancora terminata è alto e verrebbe confermato sotto area 14,60. In quel caso obiettivi a 14,20 e a 13,90 euro. Solo oltre 15,40 atteso nuovo test di 15,68, resistenza successiva a 16,42, lato alto del gap ribassista del 17 febbraio.

(AM - www.ftaonline.com)