La Reserve Bank of New Zealand (Rbnz) aumenta i tassi d'interesse di 50 punti base al 2,00% dopo avere fatto altrettanto in aprile. In precedenza li aveva alzati di 25 punti base nell'ottobre scorso (primo incremento del costo del denaro in oltre sette anni), in novembre e febbraio. Si tratta della prima volta da quando nel 1999 era stato introdotto l'attuale tasso di riferimento che la Rbnz vara due incrementi di 50 punti base consecutivi ma la decisione era ampiamente prevista: 21 dei 22 economisti che componevano il consensus di Reuters si attendevano infatti un rialzo di tale portata (25 punti base l'aumento stimato da un solo economista).

(RR - www.ftaonline.com)