Secondo quanto comunicato da Statistics New Zealand, nel quarto trimestre 2021 il tasso d'inflazione è salito in Nuova Zelanda al 5,9% annuo dal 4,9% precedente (3,3% nel secondo), contro il 5,7% del consensus di Bloomberg. Il dato si attesta sui massimi dal 7,6% del secondo trimestre 1990. Su base sequenziale i prezzi al consumo sono invece cresciuti dell'1,4% contro il 2,2% del terzo trimestre (1,3% nel secondo) e l'1,3% atteso dagli economisti.

(RR - www.ftaonline.com)