Digital Bros (+3,6%) si spinge su nuovi record a quota 31,30 a contatto con il limite superiore del canale che sale da dicembre 2020. L'arrivo su questi livelli e l'ipercomprato presente da settimane sui principali oscillatori grafici rende probabile una pausa prima che i prezzi possano estendere ulteriormente al rialzo. Discese fino a 29 circa non modificherebbero l'impostazione spiccatamente rialzista del titolo.

(CC - www.ftaonline.com)