Retelit (+12,77%) strappa al rialzo e tocca nuovi record a 2,97 euro, superando i precedenti record di ottobre 2020 a 2,54 euro. L'arrivo su questi livelli e i segnali di ipercomprato presenti sui principali oscillatori grafici rischiano tuttavia di favorire delle prese di beneficio nel brevissimo termine. Discese fino a 2,50 non disturberebbero la tenuta dell'uptrend. Pericolo di indebolimento sotto questo riferimento per supporti a 2,10 circa.

(CC - www.ftaonline.com)