Il Consiglio di Amministrazione di NVP, PMI Innovativa attiva nella realizzazione end?to?end dicontenuti per network televisivi e servizi broadcasting, ha approvato in data odierna il progetto di Bilanciodi esercizio al 31 dicembre 2020.

Massimo Pintabona, Amministratore Delegato di NVP: "Nonostante la straordinarietà dell'esercizio 2020,abbiamo voluto proseguire e intensificare il nostro progetto di crescita basato su una continua politica diinvestimenti sempre orientata all'innovazione tecnologica e alla massima personalizzazione dei servizi offerti,al fine di seguire le esigenze di clienti strategici che necessitano di produzioni all'avanguardia. Abbiamo decisopertanto, nonostante il ridimensionamento del business a causa della situazione emergenziale, di proseguirenella politica di investimento non solo in tecnologia ma anche in risorse umane e servizi di assistenza finalizzatial perfezionamento delle operazioni straordinarie finalizzate al consolidamento della nostra leadership e delknowhow tecnico che ci contraddistingue sul mercato italiano e internazionale. I primi mesi del 2021 stannopremiando questa nostra scelta: i 2,52 milioni di euro di ricavi del primo trimestre fanno registrare una crescitadel +191% rispetto al primo trimestre 2020 e il portafoglio commesse già acquisito per ilsecondo trimestre 2021è pari a 3,1 milioni di euro, tale proiezione risulta pari al 90% circa dell'intero anno 2020. E' importantesottolineare che il portafoglio ordini annunciato non include l'importante contratto con OBS (OlympicBroadcasting Services) per la realizzazione dei Giochi Olimpici di Tokyo 2021 in programmazione perluglio/agosto 2021.

Riteniamo di tornare rapidamente ai livelli di redditività ante Covid?19 grazie all'ottima performance che stacaratterizzando i primi mesi dell'anno e che fa presagire la continuità nel processo di crescita dei volumi pertuttol'arco dell'anno in corso. Parallelamente, il potenziamento della nostra presenza nell'ambito dell'Entertainmente l'ampliamento del nostro raggio d'azione nel mondo dello Sport, con la stipula di accordi con Clientiinternazionali, ci fanno affrontare le sfide del 2021 con la serenità e con la consapevolezza di come il valoreaggiunto delle nostre produzioni continui ad essere un fattore altamente distintivo della nostra offerta".

*PRINCIPALI RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2020
*I *Ricavi *si attestano a 6,4 milioni di euro, rispetto a 7,3 milioni di euro nel 2019: la variazione èprincipalmente attribuibile all'interruzione delle produzioni aziendali per effetto della crisi pandemica daCovid?19 che ha interessato il primo semestre, in particolare il periodo dai primi giorni di marzo fino a metàgiugno 2020, momento nel quale con la ripresa del campionato di calcio italiano la Società ha ripreso lanormale attività operativa e gestionale. I ricavi realizzati all'Estero sono pari a 0,9 milioni di euro (15% deltotale), rispetto a 1,8 milioni di euro nel 2019 (25% del totale), la riduzione è riconducibile in parte allaslittamento/cancellazione di diversi eventi programmati in parte alla minor richiesta di personalizzazionisulle partite di calcio.

Il *Valore della Produzione *è pari a 7,3 milioni di euro, rispetto a 7,8 milioni di euro nel 2019. Proseguel'attività di investimento in R&S ed innovazione che ha comportato una costante attività interna dedicataallo sviluppo delle immobilizzazioni per circa Euro 201 migliaia, in aumento del 40% sostanzialmente pereffetto del maggiore impegno della divisione R&S anche a seguito dell'incremento delle risorse internededicate alla ricerca e alla sperimentazione. Lo sviluppo delle soluzionitecnologiche ed innovative hanno dasempre contraddistinto l'operatività della Società consentendo il raggiungimento di una quota di mercatosempre più significativa. L'incremento della voce "Altri ricavi" deriva sostanzialmente dalle agevolazioni econtributi, anche sotto forma di credito d'imposta, di competenza del periodo per complessivi Euro 250migliaia sugli investimenti che la Società prosegue ad effettuare, tra le quali si evidenza il credito d'impostadi Euro 100 migliaia sulle spese di consulenza sostenute per la quotazione su AIM Italia avvenuta nel mesedi dicembre 2019.

Il *Margine Operativo Lordo (EBITDA) *si attesta a 1,2 milioni di euro, rispetto a 2,7 milioni di euro nel 2019.La variazione è attribuibile in parte alla riduzione del volume dei ricavi ed in parte all'incremento delleprincipali voci di costo. Tra gli incrementi più significativi rientra la voce "costi per godimento beni di terzi"che è cresciuta del 60% (1,1 milioni di euro vs 0,7 milioni di euro al 31.12.2019) a fronte di maggiori noleggidi mezzi e attrezzature necessari a far fronte agli slittamenti di alcune commesse in programmazione per il1H2020 e alla forte domanda di produzioni che si è concentrata nella seconda parte dell'anno. Nonostante il ridimensionamento del business a causa della situazione emergenziale che ha caratterizzatol'esercizio, la scelta aziendale è stata quella di proseguire nella politica di rafforzamento della strutturaaziendale determinando un incremento dei costi del personale (+0,3 milioni di Euro vs 31.12.2019).
Si segnala il mancato superamento del target di EBITDA 2020, pari a 4,0 milioni di euro, previsto dalmeccanismo di Price Adjustment Share stabilito in sede di IPO.

Il *Margine Operativo Netto (EBIT) *pari a ?1,2 milioni di euro, risulta in sostanziale diminuzione rispetto a0,8 milioni di euro del 2019 soprattutto a seguito dei maggiori ammortamenti (1,8 milioni di euro vs 1,3milioni di euro al 31.12.2019) riconducibili all'acquisto nel 2019 di nuovi macchinari e attrezzature entrati infunzione nel 2020 per incrementare la capacità produttiva. La Società non si è avvalsa della facoltà previstadalla Legge della sospensione nella determinazione delle quote di ammortamento per l'esercizio 2020.

Il *Risultato Netto *si attesta a ?1,4 milioni di euro, rispetto a 0,23 milioni di euro nel 2019, dopo un beneficiofiscale di 564 migliaia di euro riferibile prevalentemente all'effetto dell'imputazione di imposte anticipategenerate dalla perdita fiscale maturata a fine esercizio.

Il *Patrimonio Netto *è pari a 9,6 milioni di euro, in diminuzione rispetto a 11,1 milioni di euro al 31 dicembre2019 a seguito della perdita netta di esercizio. La Società risulta adeguatamente patrimonializzata per ledimensioni aziendali e per le necessità di investimento future.

La *Posizione Finanziaria Netta *è passiva per ?4,9 milioni di euro, in aumento rispetto ad una posizioneattiva di 1,7 milioni di euro (cassa netta) al 31 dicembre 2019 per effetto dell'attuazione degli *investimentiaziendali programmati *anche con l'utilizzo delle risorse finanziarie provenienti dalla quotazione sul mercatoAIM avvenuta nel mese di dicembre 2019. Nell'esercizio 2020 la società ha investito circa 7,2 milioni di Europer la realizzazione e il completamento di OB 7, nuova ammiraglia della flotta NVP e per l'acquisizione diattrezzature innovative destinate alle attività di produzione. Gli investimenti sono stati finanziati per circa il40% attraverso il ricorso a nuovo debito bancario a medio e lungo termine, per circa il 25% attraverso ilricorso al leasing finanziario e per il restante 35% attraverso l'utilizzo degli IPO proceeds.

La Società non si è avvalsa della facoltà prevista dalla Legge, di moratorie su finanziamenti e leasing. Si èoptato di non usufruire delle possibili moratorie sui rimborsi delle rate dei finanziamenti e sui canoni dileasing ritenendo l'interruzione delle produzioni di eventi sportivi e programmi televisivi temporaneo epertanto non tale da pregiudicare la solidità finanziaria della società, perseguendo la strategia di ripagare ifinanziamenti in essere e sottoscrivere nuovi finanziamenti con una notevole ottimizzazione degli onerifinanziari.

*PROPOSTA DI DESTINAZIONE DEL RISULTATO D'ESERCIZIO
*Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre all'Assemblea degli azionisti di rinviare a nuovo laperdita di esercizio pari a Euro 1.412.341,39.

*RICAVI DEL PRIMO TRIMESTRE 2021 E PORTAFOGLIO COMMESSE DEL SECONDO TRIMESTRE 2021
*I Ricavi del *primo trimestre 2021 *si attestano a 2,52 milioni di euro, in crescita del +191% rispetto a 0,87milioni di euro nel primo trimestre 2020. Il Portafoglio commesse già acquisito peril secondo trimestre 2021è pari a 3,1 milioni di euro. Si specifica che il portafoglio commesse acquisite per il secondo trimestredell'anno in corso non include l'importante contratto con OBS (Olympic Broadcasting Services) per larealizzazione dei Giochi Olimpici di Tokyo 2021 in programmazione per luglio/agosto 2021.

Nel corso delprimo trimestre 2021 NVP ha potenziato la propria presenza nell'ambito dell'Entertainment e ha ampliato ilproprio raggio d'azione nel mondo dello Sport stipulando accordi con Clienti internazionali.EntertainmentLa partnership con Atlantis si consolida: NVP, infatti, è stata scelta per la realizzazione di 2 programmitelevisivi di grande interesse nazionale: Antonino Chef Academy e Master Chef. Entrambi gli show andrannoin onda su Sky 1.
NVP si occuperà anche della produzione diDolceQuiz, una sfida nel mondo della pasticceriain onda su Rai2.
Confermata anche la collaborazione con ITV Movie per la produzione dell'edizioneprimaverile di Un'Ora Sola Vi Vorrei, one?man show con Brignano in onda su Rai 2.
Sport NVP approda nel mondo della canoa aggiudicandosi la produzione della 34esima edizione del Canoe SlalomWorld Cup, campionato itinerante organizzato dalla Federazione Internazionale di Canoa che vedrà gliOBvan NVP spostarsi in vari Paesi europei.

Riprendono anche le competizioni internazionali di volley e NVPintensifica le collaborazioni con le federazioni francesi, quali la Federation Française de Volleyaggiudicandosi le qualificazioni per l'Euro Volley 2021 previste a Belfort dal 07 al 9 Maggio e la EuropeanLeague in programma ad Harnes, in Francia dal 4 al 6 giugno. Inoltre, ottiene nuovamente, dopo l'edizione autunnale dello scorso ottobre, l'ATP250 Sardegna Open.NVP, già in pista anche durante il 2021 per seguire le gare del Ferrari Challenge, potenzia la propria presenzanel settore motorsport vincendo la gara d'appalto per il CIV Campionato Italiano Velocità 2021.

Per quantoriguarda il calcio, uno degli OBvan della flotta sta seguendo per Rai in Slovenia la Nazionale Italiana U21 chesta disputando gli Europei.

*EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE
*Il I° Q appena concluso, sommato al portafoglio ordini e alle notevoli trattative in corso, ci lasciano pensaread un forte incremento dei ricavi per il 2021. Si prospetta un trend di continua crescita della domanda diproduzioni in alta definizione 4K HDR; tutti gli eventi di rilevanza mondiale saranno sempre di più realizzatiin questa tecnologia sopratutto nell' ambito sportivo e per eventi a carattere mondiale quali Olimpiadi,Europei di Calcio, Finale di Champions ed Europa League, Formula uno. Con riferimento al mercato italiano è previsto per il campionato di serie A un significativo aumento delleproduzioni in 4K.

Lanciando uno sguardo agli altri paesi Europei, è già in atto il progressivo aumento delle percentuali diproduzioni in 4K rispetto al passato. Il trend è simile in tutti i principali paesi Europei e si incrementerà inmodo consistente quindi la richiesta Obvan 4K HDR e di esperienza in queste tecnologie.NVP, essendo già leader di questo mercato sia per livello di infrastruttura tecnologica in dotazione sia peresperienza e competenza di settore, con la nuova ammiraglia di regia mobile "OB7 4K HDR" prevede dirafforzare ulteriormente la propria qualifica di "leader" di settore, innalzare il livello tecnologico della flottaaziendale con un mezzo che implementa soluzioni altamente innovative con particolare riferimentonell'ambito produzioni sportive.

Le preziose competenze in ambito sportivo nonché la tecnologia a disposizione consentirà a NVP diincrementare la propria presenza anche nel mercato dello spettacolo/entertainment.Stanno sensibilmente aumentando le richieste da parte di committenti di alto profilo per produzioni dieventi e competizioni sportive con tecnologie innovative anche con riferimento a primarie squadre delcampionato di calcio di Serie A.

*Impatti futuri determinati dall'emergenza Covid 19
*Allo stato attuale delle informazioni e della situazione complessiva della campagna vaccinale in atto,possiamo ragionevolmente rappresentare che, anche alla luce degli importati interventi legislativi dicontenimento della diffusione del virus, che comunque vedrebbe lo svolgimento e quindi la prosecuzionedelle manifestazioni sportive nonché dei programmi televisivi da studio, il perdurare dell'emergenza daCovid 19, non dovrebbe produrre ulteriori effetti con ricadute negative sul margine operativo lordo e sulrisultato degli esercizi futuri della Società e comunque sulla situazione generale e sull'andamento dellagestione.

Anche al fine di rendere adeguate informazioni come previsto dal richiamo di attenzione n. 4/21 del 15 marzo2021 a cura di CONSOB, possiamo rappresentare come

i) il rafforzamento del modello di business aziendaleattraverso la crescita per linee interne prosegue con la politica degli investimenti in tecnologia ed in attivitàdi Ricerca e Sviluppo ed Innovazione, nonché la crescita per linee esterne attraverso investimenti in aziendecon business affine possono considerarsi validi strumenti in risposta all'epidemia in atto, non dimenticando

ii) i rischi e le incertezze cui la Società potrebbe essere esposta con un nuovo blocco delle manifestazionisportive nazionali ed internazionali e la conseguente interruzione dei flussi economici e redditualiindispensabili per il sostenimento dei costi fissi e per il perseguimento delle strategie aziendali.

La Società ècomunque attenta alle
iii) misure, comprese quelle già adottate, per mitigare gli effetti della pandemiasoprattutto sul contenimento della diffusione tra il personale tecnico impegnato nelle produzioni in quantoritenuto fondamentale ed indispensabile per la continuità e lo svolgimento delle commesse in atto disvolgimento attraverso periodici test al quale il personale viene sottoposto oltre all'acquisto dei dispositividi protezioni individuali e all'applicazione dei protocolli di sicurezza aziendali presenti per chi operaall'interno dei mezzi aziendali; nonché nella identificazione e relativa pianificazione delle ulteriori necessitàoperative che si dovessero presentare sempre con l'obiettivo di mitigare gli effetti dell'epidemia.

Pertanto, la Società, considerata l'attenta politica di contenimento dell'epidemia attivata sia dalle istituzioninazionali che europee, anche grazie ai messaggi positivi che arrivano dalla campagna vaccinale in corso, nonprevede nell'immediato futuro ulteriori periodi di blocco delle attività produttive tali da pregiudicarel'interruzione della continuità operativa della Società.

*ALTRE DELIBERE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
*Il Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell'articolo 6?bis del Regolamento Emittenti AIM, ha accertato lasussistenza (i) in capo a tutti i membri del Consiglio di Amministrazione dei requisiti di onorabilità richiestidall'art. 147?quinquies del TUF; (ii) in capo al Consigliere Paolo Fiorentino dei requisiti di indipendenzaprevisti dall'art. 148, comma 3 del TUF; (iii) in capo ai membri del Collegio Sindacale dei requisiti dionorabilità e professionalità di cui all'articolo 148, comma 4, del TUF.

*CONVOCAZIONE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA
*Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di convocare l'Assemblea Ordinaria per il 30 aprile 2021, inunica convocazione, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  • Approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2020 corredato di relazione del Consiglio diAmministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di Revisione.

  • Destinazione del risultato di esercizio. Deliberazioni inerenti e conseguenti.

La documentazione relativa alle materie all'ordine del giorno sarà messa a disposizione del pubblico pressola sede sociale e sul sito www.nvp.it nei termini previsti dalla normativa vigente.

(GD - www.ftaonline.com)