Ocse: crescita non tornera' fino al 2011

Economia dell'area dovrebbe contrarsi del 4,3% nel 2009

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - L'economia dell'area Ocse dovrebbe contrarsi del 4,3% nel 2009 e non si prevede un ritorno alla crescita fino al 2011. E' quanto afferma l'Ocse nel Rapporto 2009 sulle pensioni. Le previsioni dell'Organizzazione sui tassi di disoccupazione mostrano inoltre un aumento nell'area dal 5,6% del 2007 al 9,9% nel 2010. In questo modo, commenta l'Ocse, quella che ''era iniziata come una crisi finanziaria e' diventata una crisi economica e sociale''.