In relazione all'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria (l'"Offerta") promossa da *Fly *S.r.l. (l'"Offerente") ai sensi degli articoli 102 e seguenti del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato (il "TUF"), avente ad oggetto massime n. 21.331.916 azioni ordinarie (le "Azioni") di *Carraro *S.p.A. (l'"Emittente" o "Carraro"), rappresentative del 26,76% circa del capitale sociale, quotate sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ("Borsa Italiana"), ai sensi dell'articolo 41, comma 6, del Regolamento Emittenti, l'Offerente comunica quanto segue.
I termini utilizzati con lettera iniziale maiuscola nel presente comunicato, se non altrimenti definiti, hanno il medesimo significato ad essi attribuito (i) nel documento di offerta approvato da Consob con delibera n. 21848 del 13 maggio 2021 e pubblicato in data 14 maggio 2021 (il "Documento di Offerta") e (ii) nel supplemento al Documento di Offerta approvato da Consob con delibera n. 21899 del 16 giugno 2021 e pubblicato in pari data (il "Supplemento").

*1- RISULTATI DEFINITIVI DELL'OFFERTA (INCLUSA LA RIAPERTURA DEI TERMINI) *

**Facendo seguito a quanto comunicato in data 5 luglio 2021, con il presente comunicato l'Offerente rende noti i risultati definitivi dell'Offerta.

Sulla base dei risultati definitivi comunicati da Banca Akros S.p.A., nella sua qualità di Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni all'Offerta, alla chiusura della Riapertura dei Termini, i risultati provvisori dell'Offerta resi noti con comunicato in data 5 luglio 2021 sono confermati e, pertanto, risultano complessivamente portate in adesione all'Offerta per effetto delle adesioni all'Offerta medesima (sia durante il Periodo di Adesione che durante la Riapertura dei Termini) complessive n. 11.063.843 Azioni, pari al 13,88% circa del capitale sociale dell'Emittente alla data del presente comunicato e al 51,87% circa delle Azioni Oggetto dell'Offerta, per un controvalore complessivo (calcolato sulla base del Corrispettivo) di Euro 28.212.800.

Il pagamento del Corrispettivo dell'Offerta relativamente alle Azioni portate in adesione all'Offerta durante la Riapertura dei Termini (pari a Euro 2,55 per ogni Azione) a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprietà su tali Azioni a favore dell'Offerente, avverrà il 12 luglio 2021.

Si segnala, inoltre, che, nel periodo intercorrente tra la Data del Documento di Offerta e la data di chiusura della Riapertura dei Termini, come di tempo in tempo comunicato ai sensi dell'articolo 41, comma 2, lettera c), del Regolamento Emittenti, l'Offerente ha effettuato – indirettamente per il tramite di Equita SIM S.p.A. – acquisti di Azioni al di fuori dell'Offerta ad un prezzo pari ad Euro 2,55 per Azione, per complessive n. 6.386.160Azioni, pari al 8,01% circa del capitale sociale dell'Emittente e al 29,94 circa delle Azioni Oggetto dell'Offerta (le "Azioni Acquistate Fuori Offerta").

Alla luce di quanto precede, tenuto conto: (i) delle suddette adesioni complessive all'Offerta, (ii) delle Azioni Acquistate Fuori Offerta, (iii) della Partecipazione Complessiva già detenuta dalle Persone che Agiscono di Concerto prima dell'inizio del Periodo di Adesione (pari a complessive n. 55.757.526 Azioni, rappresentative del 69,94% circa del capitale sociale dell'Emittente) adesso parzialmente trasferite all'Offerente per effetto del Conferimento, nonché (iv) delle Azioni Proprie (pari a complessive n. 2.626.988 Azioni, rappresentative del 3,3% circa del capitale sociale dell'Emittente), al termine dell'Offerta (comprensiva della Riapertura dei Termini) l'Offerente verrebbe a detenere complessive n. 75.834.517 Azioni ordinarie di Carraro, pari al 95,13% del capitale sociale dell'Emittente.

*2- ULTERIORI ACQUISTI FUORI OFFERTA *

**La partecipazione complessiva indicata al paragrafo precedente, sempre come comunicato ai sensi dell'articolo 41, comma 2, lettera c), del Regolamento Emittenti, si è ulteriormente incrementata, per effetto di ulteriori acquisiti effettuati da Equita Sim S.p.A. per conto dell'Offerente nei giorni 6 e 7 luglio 2021, per complessive ulteriori, n. 121.433 azioni pari a circa lo 0,15% del capitale sociale dell'Emittente (le "Ulteriori Azioni Acquistate Fuori Offerta"), così arrotondando la partecipazione complessiva dell'Offerente nel capitale dell'Emittente fino a circa il 95,28%

*3- DIRITTO DI ACQUISTO E OBBLIGO DI ACQUISTO AI SENSI DELL'ARTICOLO 108, COMMA 1, DEL TUF *

**In considerazione di quanto precede, l'Offerente conferma che si sono verificati i presupposti di legge per l'esercizio del Diritto di Acquisto, con riferimento alle rimanenti – al netto delle Ulteriori Azioni Acquistate Fuori Offerta - n.3.760.480 azioni di Carraro, pari al 4,72%circa del capitale sociale dell'Emittente (le "Azioni Residue").

Come dichiarato nel Documento di Offerta (come modificato/integrato con il Supplemento), l'Offerente eserciterà il Diritto di Acquisto (ex art. 111, del TUF), e contestualmente adempirà all'Obbligo di Acquisto (ex art. 108, comma 1, del TUF), dando corso ad un'unica procedura (la "Procedura Congiunta"), avente ad oggetto la totalità delle Azioni Residue.

Il corrispettivo dell'Obbligo di Acquisto ex articolo 108, comma 2, del TUF sarà pari al Corrispettivo dell'Offerta, in applicazione del combinato disposto dell'articolo 108, comma 4, del TUF e dell'articolo 50, comma 4, lettera c), del Regolamento Emittenti, ai sensi del quale, se l'Obbligo di Acquisto ex articolo 108, comma 2, del TUF sorge a seguito di un'offerta pubblica volontaria, Consob determina il corrispettivo in misura pari a quello di tale offerta, se l'offerente abbia acquistato – come nel caso di specie - a seguito dell'offerta stessa titoli che rappresentano meno del 90%, ma più del 50%, del capitale con diritto di voto compreso nell'offerta, a condizione che si tratti di un'offerta pubblica totalitaria soggetta alla disciplina dell'articolo 40- bis, comma 1, del Regolamento Emittenti relativa alla Riapertura dei Termini.

Si precisa altresì che, a seguito dell'adempimento della Procedura Congiunta, Borsa Italiana disporrà, ai sensi dell'articolo 2.5.1, comma 6, del Regolamento di Borsa, la revoca delle azioni dalla quotazione, tenendo conto dei tempi previsti per l'esercizio del Diritto di Acquisto.

Le modalità e i termini con cui l'Offerente eserciterà la Procedura Congiunta, nonché le modalità e la tempistica della sospensione e/o della revoca dalla quotazione delle azioni Carraro saranno indicato solo allorquando Consob avrà provveduto alla determinazione del corrispettivo della Procedura Congiunta.

*4- Presentazione Istanza per la determinazione del corrispettivo della Procedura Congiunta *

**In data odierna, l'Offerente ha presentato istanza alla Consob per la determinazione del corrispettivo della Procedura Congiunta.

**/*/

Per ulteriori informazioni in merito all'Offerta si rinvia al Documento di Offerta e al Supplemento, contenenti la descrizione puntuale dei termini e delle condizioni dell'Offerta, che sono disponibili per la consultazione presso:

(a) la sede legale dell'Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni in Viale Eginardo n. 29, Milano;

(b) il sito internet dell'Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni (www.bancaakros.it);

(c) la sede legale dell'Emittente in Campodarsego (Padova), Via Olmo n. 37;

(d) la sede legale dell'Offerente in Padova, Via Porciglia n. 14;

(e) il sito internet dell'Emittente all'indirizzo www.carraro.com/it; e

(f) il sito internet del Global Information Agent all'indirizzo www.morrowsodalitransactions.com.

(GD - www.ftaonline.com)