*La Villa *S.p.A. (l'"Offerente") rende noto che, in data 23 luglio 2021, alle ore 17:30 (ora italiana), si è concluso il periodo di riapertura dei termini (la "Riapertura dei Termini") dell'offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa dall'Offerente (l'"Offerta") ai sensi e per gli effetti degli artt. 102 e 106, comma 1, del TUF, sulle azioni ordinarie (le "Azioni") di *Eukedos *S.p.A. (l'"Emittente"), società con Azioni quotate sul Mercato Telematico Azionario ("MTA") organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ("Borsa Italiana"). I termini utilizzati con la lettera iniziale maiuscola nel presente comunicato, se non altrimenti definiti, hanno il significato ad essi attribuito nel documento di offerta relativo all'Offerta, approvato dalla Consob con delibera n. 21900 del 16 giugno 2021 e pubblicato in data 17 giugno 2021 (il "Documento di Offerta").


RISULTATI PROVVISORI AL TERMINE DELLA RIAPERTURA DEI TERMINI

Sulla base dei risultati provvisori comunicati da Spafid – Società per Amministrazioni Fiduciarie S.p.A., in qualità di Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni, risultano portate in adesione all'Offerta durante la Riapertura dei Termini n. 218.186 Azioni, pari allo 0,96% circa del capitale sociale dell'Emittente e al 3,69% circa delle Azioni oggetto dell'Offerta.Si segnala che, nel periodo intercorrente tra la data del Documento di Offerta e la data del 23 luglio 2021, l'Offerente e le Persone che Agiscono di Concerto con l'Offerente non hanno effettuato, né direttamente né indirettamente, acquisti aventi ad oggetto Azioni al di fuori dell'Offerta.

Sulla base dei predetti risultati provvisori e tenuto conto delle n. 16.834.885 Azioni già detenute dall'Offerente, risulterebbero complessivamente portate in adesione all'Offerta per effetto delle adesioni all'Offerta (sia durante il Periodo di Adesione che durante la Riapertura dei Termini) complessive n. 4.458.437 Azioni, rappresentative del 19,60% circa del capitale sociale dell'Emittente e pari al 75,48% circa delle Azioni Oggetto dell'Offerta, per un controvalore complessivo (calcolato sulla base del Corrispettivo) di Euro 5.216.371,29.

Il pagamento del Corrispettivo dell'Offerta relativamente alle Azioni portate in Adesione all'Offerta durante la Riapertura dei Termini (pari a Euro 1,17 per ogni Azione), a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprietà su tali Azioni a favore dell'Offerente, avverrà il 30 luglio 2021.

I risultati definitivi dell'Offerta ad esito della Riapertura dei Termini saranno resi noti con apposito comunicato, che sarà diffuso dall'Offerente entro le 7:59 del 29 luglio 2021, ai sensi dell'articolo 41, comma 6, del Regolamento Emittenti.

RIPRISTINO DEL FLOTTANTE

Sulla base dei risultati provvisori dell'Offerta, laddove confermati, e tenuto conto delle n. 16.834.885 Azioni di cui l'Offerente era già titolare prima dell'Offerta, l'Offerente giungerà a detenere ad esito dell'Offerta (ivi inclusa la Riapertura dei Termini) complessivamente n. 21.293.322 Azioni, pari al 93,63% circa del capitale sociale e dei diritti di voto dell'Emittente.Pertanto, sempre sulla base dei risultati provvisori dell'Offerta (se confermati), l'Offerente verrà a detenere una partecipazione superiore al 90%, ma inferiore al 95%, del capitale sociale dell'Emittente.

A tale proposito, l'Offerente - come già dichiarato nel Documento di Offerta - conferma la propria intenzione di ripristinare entro 90 (novanta) giorni un flottante sufficiente ad assicurare il regolare andamento delle negoziazioni delle Azioni sul MTA secondo le modalità che saranno comunicate al mercato non appena stabilite dall'Offerente.


L'Offerta è promossa esclusivamente in Italia, in quanto le Azioni sono quotateesclusivamente sul MTA, ed è rivolta, a parità di condizioni e senza discriminazioni, a tutti gli azionisti titolari di Azioni. L'Offerta non è stata e non sarà effettuata negli Stati Unitid'America, in Canada, in Giappone, in Australia e in qualsiasi altro paese nel quale la promozione dell'Offerta e l'adesione alla stessa non sarebbero conformi alle leggi e ai regolamenti in materia di mercati finanziari o ad altre leggi e regolamenti locali o nonsarebbero comunque consentite in assenza di preventiva registrazione, approvazione o deposito pressole rispettive autorità di vigilanza. Tali paesi, tra cui Stati Uniti d'America,Canada, Giappone e Australia, sono indicati come i "Paesi Esclusi". L'Offerta non è stata né sarà effettuata utilizzando strumenti di comunicazione o commercio nazionale o internazionale dei Paesi Esclusi (ivi inclusi, a titolo esemplificativo,la rete postale, il fax,il telex, la posta elettronica, il telefono e Internet), né attraverso qualsivoglia struttura di alcun intermediario finanziario dei PaesiEsclusi, né in alcun altro modo. Non sono state né saranno intraprese azioni volte a permettere l'effettuazione dell'Offerta in alcuno dei Paesi Esclusi.

(GD - www.ftaonline.com)