Opel: cancelliera Merkel difende la sua scelta

Avrei fatto lo stesso anche senza le scadenze elettorali

(ANSA) - BERLINO, 15 GIU - Angela Merkel (Cdu) ha difeso le sue decisioni di appoggiare il gruppo austro-canadese Magna per la vendita di Opel. 'Non avrei preso decisioni diverse, anche se non ci fosse stata la campagna elettorale', ha detto oggi la cancelliera tedesca, leader della Grande Coalizione, durante un intervento al convegno della Confindustria tedesca (Bdi). Lo scorso 7 giugno in Germania si e' votato per le europee ed il 27 settembre ci saranno le politiche.