Opel: possibile buco 1,1 mld e nuovo intervento stato

Lo anticipa un quotidiano regionale tedesco

(ANSA) - BERLINO, 20 GIU - Un 'buco' da 1,1 mld potrebbe emergere sul cammino del gruppo Magna verso l'acquisizione della Opel. Rosso che richiederebbe un ulteriore intervento dello Stato per garantire il successo dell'operazione con la General Motors. Lo scrive oggi il quotidiano regionale tedesco 'Leipziger Volkszeitung'. Ci sono ''indicazioni'' dai negoziati, riporta il giornale, che un nuovo ''buco finanziario'' potrebbe emergere nel mese di agosto.