Openjobmetis S.p.A. (Borsa Italiana: OJM), una delle principali Agenzie per il Lavoro, quotata al Mercato Azionario - segmento STAR - gestito da Borsa Italiana, annuncia che a seguito del nulla osta da parte dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nonché della scissione del ramo immobiliare a favore del venditore ha perfezionato, in data odierna, l'acquisizione del 100% del capitale di Quanta S.p.A., e indirettamente del 100% della controllata Quanta Risorse Umane S.p.A. Rispetto all'accordo preliminare sottoscritto in data 25 Gennaio 2021 (cfr. Comunicato pubblicato il 25 gennaio 2021) le parti hanno di comune accordo escluso dal perimetro dell'operazione tutte le società estere, la cui proprietà è rimasta in capo al venditore. Il corrispettivo concordato è costituito, come previsto da una parte in denaro pari a €20 milioni, mentre il quantitativo di azioni assegnate in permuta al venditore è stato ridotto a nr. 528.193 azioni, pari al 3,85% del capitale sociale della Società, in luogo delle originarie nr 685.600 a seguito dell'esclusione dal perimetro di acquisizione di tutte le società estere facenti parte del gruppo Quanta e rimaste in capo al venditore. Il Presidente Marco Vittorelli ha commentato: "Siamo molto contenti di accogliere i collaboratori del gruppo Quanta in Openjobmetis. Quanta S.p.A. e Quanta Risorse Umane S.p.A. hanno registrato nel corso del 2020 ricavi per oltre Euro 120 milioni e una redditività positiva che potrà sicuramente avere ulteriori opportunità di crescita una volta razionalizzati tutti i processi all'interno del Gruppo Openjobmetis". L'Amministratore Delegato Rosario Rasizza ha commentato: "L'anno 2021 è partito nel migliore dei modi, il mercato è tonico e lo abbiamo dimostrato con la crescita registrata nel primo trimestre, inoltre l'acquisizione di Quanta ci consente di pensare a un secondo semestre dell'anno in corso particolarmente interessante.".

(RV - www.ftaonline.com)