Pensioni: Brunetta, risparmi da adeguamento eta'

Per il ministro tra i due e i tre miliardi in dieci anni

(ANSA) - ROMA, 28GIU - L'adeguamento dell'eta' pensionabile fra uomini e donne portera' risparmi di 2-3 miliardi. Lo ha detto il ministro della Pa Renato Brunetta. 'Bisogna vedere il risparmio che si produrra'' in un decennio: 'non e' piccolissimo, sono tra i 2 e i 3 miliardi. Deve andare a compensare disparita', discriminazioni, i pesi diversi di welfare e di ruolo fra uomini e donne. Io dico asili nido, tutto quello che verra' risparmiato deve andare in asili nido e welfare familiare'. Ricordando l'obbligatorieta' di una soluzione imposta dalla Corte di Giustizia europea, Brunetta ha detto: 'Abbiamo una sentenza che dobbiamo ottemperare'. Venerdi' scorso c'e' stata 'una riunione interministeriale' sul tema e il ministro Sacconi ha incontrato il commissario Ue Spidla. 'Entro luglio - ha detto - risolveremo il problema. Nel frattempo vedremo sindacato e parti sociali e troveremo la soluzione giusta e equilibrata' 'Nel Governo 'c'e' discussione su come farlo e la maniera piu' giusta e equa, salvaguardando i diritti acquisiti'. L'operazione pero' si deve 'fare presto. Entro l'anno: con decisione legislativa entro luglio, che verra' poi perfezionata dal Parlamento'. (ANSA).