Pensioni: Inps, crollano anzianita' 2009

Nei primi cinque mesi del 2009 -67%

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - Crollano le pensioni di anzianita' nei primi cinque mesi del 2009: gli assegni liquidati nel periodo sono stati solo 43.247 (-67%). Nello stesso periodo 2008 erano state 132.343. Nel complesso sono state erogate 89.096 pensioni in meno.Secondo il presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua il calo e' 'effetto delle nuove norme' sul pensionamento di anzianita' ma anche frutto di un atteggiamento diverso nei confronti del lavoro essendo questo tipo di uscita esclusivamente volontaria. Mastrapasqua parlando a margine del seminario di studio dei dirigenti Inps ''Competenze e innovazione a servizio del Paese'' ha sottolineato come mentre nei primi 5 mesi del 2008 il dato sulle pensioni di anzianita' aveva sforato le previsioni (132.343 contro le 80.620 previste) quest'anno le pensioni liquidate sono state meno delle attese (43.247 contro le 44.600 previste). Il presidente Inps si e' detto convinto che anche i risultati di bilancio saranno in linea con le previsioni. ''Ritengo - ha detto ancora - che la tendenza proseguira' per l'intero 2009, stimiamo un calo consistente di questi trattamenti''.Inoltre Mastrapasqua sottolinea la campagna dell'Inps sul controllo delle pensioni di invalidita': l'Inps ha gia' revocato 6-7.000 assegni indebitamente erogati.(ANSA).