Secondo Christopher Waller, membro del Board of Governors della Federal Reserve (Fed), l'istituto centrale di Washington contrasterà l'elevata inflazione e, soprattutto, non si faranno gli errori commessi negli Anni 70. All'epoca, ha ricordato, la Fed faceva la voce grossa sull'impennata dei prezzi ma si ammorbidiva ogni volta che un intervento monetario restrittivo causava un aumento della disoccupazione. "Sappiamo che cosa è successo quando la Fed non ha preso sul serio il lavoro sull'inflazione negli Anni 70 e non lasceremo che accada", ha dichiarato Waller, secondo quanto riporta la Cnbc.

(RR - www.ftaonline.com)