Petroliferi contrastati con il greggio sotto i massimi da metà luglio toccati venerdì pomeriggio. Il future ottobre sul Brent segna 74,45 $/barile (da 75,70 circa), il future settembre sul WTI segna 72,80 $/barile (da 74,20 circa). Eni -0,2%, Tenaris +2,2%, Saipem +0,7%.

(SF - www.ftaonline.com)