Petroliferi in indebolimento dopo un buon avvio: il greggio perde terreno dai massimi di periodo toccati venerdì. Il future luglio 2022 sul Brent segna 109,95 $/barile (da 113,50 circa), il future giugno 2022 sul WTI segna 107,15 $/barile (da 111,15 circa). Eni -1,4%, Tenaris +1,2%, Saipem -2,5%.

(SF - www.ftaonline.com)