Petroliferi in rosso: il greggio scivola sui minimi da inizio settembre. Il future febbraio 2022 sul Brent segna 71,30 $/barile, il future gennaio sul WTI segna 68,0 $/barile. Eni -2,4%, Tenaris -2,4%, Saipem -1,9%.

(SF - www.ftaonline.com)