Petrolio: Kurdistan iracheno comincia ad esportare

Inaugurati due impianti nel nord, 90.000 barili al giorno

(ANSA) - ERBIL (IRAQ), 1 GIU - Il Kurdistan iracheno ha cominciato l'esportazione del petrolio estratto da due campi petroliferi nel nord del paese, dice la Afp. La produzione iniziale da esportare e' di 90.000 barili al giorno. L'inaugurazione degli impianti in territorio curdo e' stata fatta dal presidente iracheno Talabani e dal presidente della regione autonoma curda Barzani. Il petrolio estratto dai giacimenti di Tak Tak e Takwe va ad alimentare l'oleodotto che parte da Kirkuk e giunge in Turchia.