Petrolio: l'Agenzia taglia stime crescita domanda

Previsto calo domanda annuale dello 0,6% nel 2008-2014

(ANSA) - ROMA, 29 GIU -L'Aie (Agenzia Internazionale Energia) taglia le stime di domanda petrolifera a medio termine e vede nel 2008-2014 un aumento annuo al 0,6%.Cio' a fronte di una crescita dell' 1,6% stimata nel precedente rapporto. L'Aie ha spiegato che la revisione al ribasso si deve alla crisi economica e precisa che il rischio di choc petroliferi per contrazioni nelle forniture e' ridimensionata. Per il 2009 e' previsto ancora calo di domanda: il secondo di fila, una sequenza che non si vedeva dal 1982-1983.