Secondo le stime riportate martedì dall'American Petroleum Institute (Api), le scorte di greggio sono calate in Usa di 7,7 milioni di barili nella settimana chiusa il 30 aprile. Le riserve di benzina sono invece scese di 5,3 milioni di barili. I dati dell'Api precedono quelli ufficiali della U.S. Energy Information Administration (Eia), che saranno diffusi in serata. Secondo il consensus di S&P Global Platts, citato da MarketWatch, l'Eia dovrebbe comunicare un declino di 3,9 milioni di barili per il greggio. I future sul Wti in consegna a giugno avevano chiuso in rialzo dell'1,86% martedì al New York Mercantile Exchange a 65,69 dollari il barile.

(RR - www.ftaonline.com)