Philip Morris International ha annunciato che, attraverso la sussidiaria Pmi Global Services, ha raggiunto l'accordo per il takeover di Vectura Group per 1,05 miliardi di sterline (1,22 miliardi di euro) in contanti. L'azienda di Chippenham è specializzata in prodotti e servizi per i farmaci da inalazione. Per Philip Morris si tratta dell'ennesimo passo per allargare le proprie attività al di fuori del settore di tabacco e nicotina anche se gli inalatori di Vectura potrebbero essere utilizzati per nuovi prodotti più contigui al suo core business (visto il successo di alternative alle sigarette come il vaping o le nicotine pouch). Vectura aveva già ricevuto un'offerta d'acquisto da parte di Carlyle ma i 150 pence per azione messi sul piatto da Philips Morris rappresentano un premio del 10% rispetto alla proposta del private Usa. Vectura scambia in rally di circa il 13% a Londra, sopra ai 150 pence offerti da Philip Morris.

(RR - www.ftaonline.com)