Piazza Affari attorno alla parità. FTSE Mib -0,05%

Piazza Affari attorno alla parità nella prima seduta della settimana, distante tuttavia dai massimi intraday della mattinata.

Piazza Affari attorno alla parità nella prima seduta della settimana, distante tuttavia dai massimi intraday della mattinata. FTSE Mib -0,05%, FTSE Italia All-Share -0,03%, FTSE Italia Mid Cap +0,13%, FTSE Italia STAR -0,18%.Contrastate anche le altre principali piazze azionarie europee ma con lieve prevalenza di segni positivi. DAX -0,31%, Eurostoxx 50 +0,12%, CAC 40 +0,40%, IBEX 35 -0,17%, FTSE 100 +0,89%.Wall Street è rimasta chiusa oggi per la festività del 4 luglio (giorno dell'indipendenza).Euro stabile contro Dollaro. Cambio a 1,0420. BTP e Spread in peggioramento: il rendimento del decennale si attesta al 3,35% (chiusura precedente a 3,23%), lo spread sul Bund risale a 201 bp (da 198).Petrolio in ripresa. Il Brent si attesta a 113,60 $/barile, mentre il WTI quota 110,35 $/barile. Prosegue la flessione dell'Oro che oggi scambia a 1807,0 dollari.Equilibrio tra segni negativi e positivi all'interno del paniere dei titoli del FTSE Mib. Continua ad essere molto volatile Saipem che ha visto il titolo scendere del 6,94% e i diritti crollare dell'82,3%, domani sarà l'ultimo giorno di negoziazione per i diritti. In rosso tra gli altri Intesa Sanpaolo che ha ceduto il 2,4% mentre si sono ben comportati i petroliferi con Eni in rialzo del 2,4% e Tenaris del 3,65%.Bene Ferrari +2,39%: Jefferies migliora la raccomandazione da underperform a hold e incrementa il target da 130 a 170 euro.

(AC - www.ftaonline.com)