Piazza Affari in parità. Bene STM, Piaggio e Mediaset, bancari negativi. FTSE MIB -0,01%.

Mercati azionari europei incerti. Wall Street positiva: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,4%, NASDAQ Composite +0,3%, Dow Jones Industrial +0,2%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,01% (performance settimanale -0,89%), il FTSE Italia All-Share a +0,00%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,58%, il FTSE Italia STAR a +0,85%.

BTP e spread in miglioramento. Il rendimento del decennale segna 0,78% (chiusura precedente a 0,80%), lo spread sul Bund 96 bp (da 100) (dati MTS).

Tra i dati macroeconomici pubblicati in giornata segnaliamo negli USA: nuovi lavoratori dipendenti non agricoli giugno a +850 mila unità da +583 mila unità R (atteso +700 mila); ordini industriali maggio +1,7% m/m da -0,1% m/m (atteso +1,6%). Nell'eurozona: indice prezzi produzione maggio +9,6% a/a da 7,6% (atteso +9,5%).

*Bene STMicroelectronics +2,21% *dopo l'annuncio ieri del lancio di un programma di buy back dal controvalore massimo di 1,04 miliardi dollari (0,88 miliardi di euro, pari a oltre 38 milioni di azioni e al 3,1% del capitale alle quotazioni attuali) da completare entro tre anni. Attualmente il gruppo detiene 8 milioni di azioni proprie (0,9% del capitale). Il piano è volto a sostenere i piani di incentivazione per i dipendenti e al servizio del potenziale regolamento delle obbligazioni convertibili in circolazione.

*Bancari in rosso: l'indice FTSE Italia Banche segna -1,02%, *l'EURO STOXX Banks -1,7%. Negativi Banco BPM -1,56%, Intesa Sanpaolo -0,83% e Unicredit -1,86% nonostante per quest'ultima un report positivo di UBS. Mediobanca, -0,08% a 9,8560 euro, limita i danni grazie alla notizia secondo cui la Delfin di Leonardo Del Vecchio si è assicurata la possibilità di acquistare, con scadenza 8 luglio 2024, 31 milioni di azioni di Piazzetta Cuccia, pari al 3,5% del capitale al prezzo medio di 9,9214 euro. Delfin attualmente ha il 15,4% (è il primo azionista) e potrebbe quindi salire al 18,9%. Ricordiamo che Delfin ha l'autorizzazione BCE per salire fino al 20%.

In rialzo Nexi +1,44% a 19,00 euro. JP Morgan ha avviato la copertura sul titolo con raccomandazione overweight e target a 23 euro.

Atlantia +1,16% positiva. I dati sul traffico dell'ultima settimana di giugno evidenziano miglioramenti sulle autostrade in concessione in Italia e Spagna, peggioramenti in Francia. Dati in progressivo miglioramento per quanto riguarda gli aeroporti.

In verde Telecom Italia +0,76%. Da ieri e fino al 28 luglio è possibile sottoscrivere la nuova offerta TimVision per calcio e intrattenimento in promozione. L'offerta a 19,99 euro/mese per 12 mesi consente l'accesso ai contenuti di TimVision e a quelli di DAZN, Disney+, Mediaset Infinity e Netflix.

*Consistente rimbalzo per Piaggio +4,27% *dopo il test di 3,25 euro circa, una solida base dalla quale tentare di risalire la china verso i massimi di giugno a 3,65 euro. Conferme positive in grado di anticipare il ritorno su tali massimi giungerebbero alla rottura di 3,50 circa. Al contrario, sotto area 3,25 verrebbero rinviate le attese di crescita, prospettando cali verso area 3,03/3,05, minimi allineati di marzo e maggio.

*Molto bene Mediaset +2,95% *che punta con decisione sul progetto del gruppo tv generalista paneuropeo. Lo ha dichiarato al Sole 24 Ore il vicepresidente e a.d. Pier Silvio Berlusconi, rammaricandosi dei due anni persi nel contenzioso con Vivendi. L'obiettivo è chiaro: crescere dimensionalmente per aumentare i ricavi e creare sinergie ed efficienze. Berlusconi punta a un accordo con 1 o 2 altri broadcaster continentali: i contatti sono in corso con partner finanziari e industriali.

In verde Salvatore Ferragamo +0,44% all'indomani del cda che ha ufficializzato l'uscita di scena dell'a.d. Micaela le Divelec Lemmi, in carica dal 2018. le Divelec Lemmi resterà in carica fino alla riunione del 7 settembre 2021 (approvazione dei dati semestrali) e riceverà una buonuscita di quasi due milioni di euro. Da quella data e fino alla nomina del nuovo a.d. e d.g. Marco Gobbetti (CEO di Burberry fino a fine anno), "tutti i poteri esecutivi resteranno in capo al Vice Presidente, dottor Michele Norsa".

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)