Piazza Affari in verde. Bene industriali e Moncler. Leonardo e auto in rosso. FTSE MIB +0,2%.

Il FTSE MIB segna +0,2%, il FTSE Italia All-Share +0,3%, il FTSE Italia Mid Cap +0,7%, il FTSE Italia STAR +0,6%.

BTP e spread in peggioramento. Il rendimento del decennale segna 0,80% (chiusura precedente a 0,78%), lo spread sul Bund 105 bp (da 104) (dati MTS).

Mercati azionari europei incerti: EURO STOXX 50 -0,0%, FTSE 100 -0,1%, DAX +0,2%, CAC 40 -0,0%, IBEX 35 +0,2%.

Future sugli indici azionari americani stabili: S&P 500 +0,0%, NASDAQ 100 -0,1%, Dow Jones Industrial +0,1%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +1,09%, NASDAQ Composite +1,44%, Dow Jones Industrial +0,67%.

Mercato azionario giapponese in verde, l'indice Nikkei 225 ha terminato a +0,36%. Borse cinesi negative: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha chiuso a -1,13%, l'Hang Seng di Hong Kong -0,5%.

Leonardo -3,0% negativa in avvio di seduta. Il gruppo cresce nel settore dei sensori per applicazioni in ambito difesa e sicurezza acquisendo il 25,1% di HENSOLDT AG per 606 milioni di euro o 23 euro per azione (+5,3% a 16,40 euro alla borsa di Francoforte). La partecipazione è stata ceduta da KKR: quest'ultima il mese scorso aveva venduto una quota analoga a KfW, partecipata all'80% dalla Repubblica Federale Tedesca.

Bene Moncler +1,4% che prova a reagire dopo il -4% di venerdì in scia a risultati trimestrali deludenti.

Petroliferi in rosso in scia alla debolezza del greggio. Il future luglio sul Brent segna 64,75 $/barile, il future giugno sul WTI 61,50 $/barile. Eni -0,1%, Tenaris -0,3%, Saipem -0,0%.

Negativo il settore auto: l'indice EURO STOXX Automobiles & Parts segna -0,8%. Pirelli -1,1%, Stellantis -0,9%, Piaggio -1,8%. In controtendenza Brembo +3,1%.

Bene gli industriali CNH Industrial +1,0%, Interpump +1,3% e soprattutto Maire Tecnimont +3,2% grazie all'annuncio dell'aggiudicazione di un contratto da 450 milioni di dollari in India per la realizzazione di un impianto di paraxilene e delle relative infrastrutture. Il committente è la Indian Oil Corporation Limited. L'impianto sarà situato a Paradip, nello Stato dell'Odisha.

Positivi i titoli attivi nelle energie rinnovabili Alerion Cleanpower+2,2%, ERG +2,0%, Falck Renewables +2,0% in scia alle dichiarazioni del presidente USA, Joe Biden: raddoppiato al 50-52% l'obiettivo di riduzione delle emissioni di Co2 entro il 2030 che era stato fissato da Barack Obama (poi cancellato da Trump)

Technogym +4,9% in netto rialzo: il titolo è stato inserito da Goldman Sachs in una lista composta da circa sessanta azioni europee che dovrebbero beneficiare particolarmente del progressivo allentamento delle misure restrittive anti-Covid.

Gli appuntamenti macroeconomici di oggi: alle 10:00 indice IFO (fiducia imprese) Germania. Negli USA alle 14:30 ordini beni durevoli, alle 16:30 indice Dallas Fed (manifatturiero).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)