Piazza Affari rimbalza dopo l'affondo di ieri. FTSE MIB +1,67%.

*Mercati azionari europei tonici. Wall Street in rialzo: *a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +1,0%, NASDAQ Composite +0,8%, Dow Jones Industrial +1,2%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +1,67% (performance settimanale -0,91%), il FTSE Italia All-Share a +1,59%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,99%, il FTSE Italia STAR a +0,34%.

BTP stabili, spread in miglioramento. Il rendimento del decennale segna 0,76% (chiusura precedente a 0,76%), lo spread sul Bund 105 bp (da 107) (dati MTS).

Tra i dati macroeconomici pubblicati in giornata segnaliamo negli USA: a maggio scorte all'ingrosso +0,8% m/m (atteso +1,1%). Nel Regno Unito: PIL maggio a +0,8% m/m da +2% m/m (atteso +1,5 m/m). In Italia: produzione industriale maggio -1,5% m/m da +1,5 m/m (atteso +0,3% m/m).

*Bancari in recupero, brilla Banco BPM +5,80% *dopo il collocamento della sua prima emissione di Social Bond (Senior Preferred) destinata a investitori istituzionali per un ammontare di 500 milioni di euro e scadenza 15 luglio 2026. L'obbligazione andrà a finanziare un portafoglio selezionato di PMI a cui sono state concesse erogazioni coperte dalla garanzia pubblica prevista nel Decreto Liquidità per fronteggiare l'emergenza Covid-19.

*Bene gli industriali *CNH Industrial +3,44%, STM +3,74%, Stellantis +2,81%, Leonardo +2,73%, Biesse +5,08%, Carel Industries +4,21%.

*Recuperano parte di quanto lasciato sul terreno ieri Moncler *+1,84%, Tod's +0,64% e Brunello Cucinelli +3,01%. I titoli del settore lusso sono tra i più sensibili al newsflow su contagi-viaggi-turismo e ieri sono andati in crisi sulle notizie della crescita dei contagi nel Sud-Est asiatico e Australia.

Positiva Telecom Italia, +1,37% a 0,3914 euro, nonostante il report di Equita. Gli analisti hanno peggiorato la raccomandazione sul titolo da buy a hold e ridotto il target da 0,50 a 0,42 euro. Per Equita l'offerta Timvision sul calcio è buona ma vede rischi per il trend di crescita dei ricavi medi per utente (ARPU) causati dalle pressioni al ribasso sui prezzi dei servizi di connettività.

Amplifon -6,39% accelera al ribasso. Il presidente USA Joe Biden ha firmato oggi un ordine esecutivo contenente 72 iniziative da intraprendere per promuovere la concorrenza nell'economia a stelle e strisce. Tra i settori oggetto dell'ordine troviamo anche quello degli apparecchi acustici: l'obiettivo è arrivare alla vendita degli apparecchi "over the counter", ovvero presso farmacie e grande distribuzione, quindi senza l'intervento preliminare di uno specialista o presso un punto vendita specializzato.

In rosso Nexi -0,59%. MF scrive che il gruppo sta valutando l'ipotesi di acquisire il merchant acquiring book di Eurobank, quarta banca della Grecia.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)