Pierrel (+11,43%) balza in avanti grazie alla decisione della Consob di sollevare la società dall'obbligo di fornire informazioni integrative in occasione della pubblicazione delle relazioni annuali e intermedie, determinando di fatto l'uscita di Pierrel dalla "grey list". Il titolo interrompe la fase correttiva in atto a marzo e tenta una reazione sfruttando i supporti presenti in area 0,20. Oltre 0,234, media esponenziale a 100 giorni, possibile miglioramento per obiettivi a 0,265/0,27. Target successivo in area 0,30 Discese sotto 0,20 porterebbero invece alla ricopertura del gap del 22 marzo a 0,23.

(CC - www.ftaonline.com)