Piquadro comunica il fatturato relativo al quarto trimestre (gennaio–marzo 2021) e all'esercizio fiscale 2020/2021 chiuso al 31 marzo 2021.

  • Fatturato consolidato relativo al quarto trimestre (gennaio–marzo 2021) pari a 31,5 milioni di Euro (+3,5% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente);
  • Fatturato consolidato relativo al canale e-commerce del quarto trimestre in crescita dell'89,2%;
  • Fatturato consolidato relativo all'esercizio chiuso al 31 marzo 2021, pari a 113,5 milioni di Euro (-25,4% rispetto all'esercizio fiscale chiuso al 31 marzo 2020);
  • Fatturato consolidato relativo al canale e-commerce dell'esercizio chiuso al 31 marzo 2021 in aumento del 70,6%;

"Il calo del fatturato del Gruppo è stato pesantemente influenzato dalle dinamiche pandemiche che hanno interessato soprattutto il settore del travel retail e del business, impattando particolarmente sulle performance del brand Piquadro" ha commentato Marco Palmieri, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Piquadro. "Di contro, è stata notevole la resilienza della Maison Lancel, le cui dinamiche di vendita nel corso dell'esercizio hanno portato ad un calo limitato all'11% con una crescita double digit nell'ultimo trimestre dell'esercizio, trainata dal +286% del digital. Anche il brand The Bridge nell'ultimo trimestre dell'esercizio ha dato riscontri positivi con una crescita a doppia cifra. Il segno più nel fatturato del Gruppo nell'ultimo trimestre e i risultati soddisfacenti della campagna vendite per il prossimo autunno inverno sono un segnale positivo - conclude Marco Palmieri - e ci auguriamo il preludio alla ripresa che tutti aspettano".

(RV - www.ftaonline.com)