In vista della trasformazione in Società per azione della Banca Popolare di Sondrio entro la fine dell'anno, non cessano le rivendicazioni autonomiste di quella parte dei soci che ha condotto senza successo diverse battaglie legali per scongiurare il nuovo assetto della banca. Il Sole 24 Ore riporta oggi della nascita di un Comitato autonomista su impulso dell'economista Marco Vitale. L'obiettivo sarebbe quello di raggruppare il maggior numero possibile di azionisti con l'obiettivo di creare un nucleo azionario di difesa delle istanze del territorio.

(GD - www.ftaonline.com)