Porsche: portavoce conferma interesse Qatar

L'Emirato punterebbe al 25% della casa tedesca

(ANSA) - BERLINO, 17 GIU - L'ingresso dell'Emirato del Qatar nel capitale della Porsche non e' in pericolo. Lo ha detto oggi un portavoce della casa di Stoccarda. Smentita cosi' un'indiscrezione del quotidiano Financial times deutschland (Ftd) secondo cui l'azionista della societa', Ferdinand Piech, sarebbe contrario a una rapida conclusione dell'affare con gli sceicchi. Sempre secondo l'Ftd, il Qatar vorrebbe acquistare oltre il 25% della casa automobilistica per realizzare una minoranza di blocco.