Prysmian ha trascorso le ultime due settimane rimbalzando dalla media mobile esponenziale a 50 giorni, ora supporto a 29,55 circa. Dalla tenuta di questo sostegno e dalla rottura di 30,84, top dell'"hanging man" del 13 luglio, potrebbe scaturire il test del massimo di gennaio a 31 euro. Resistenza successiva a 33 circa. Sotto 29,55 invece atteso il test di 28,50, linea che sale dal minimo di marzo 2020.

(AM - www.ftaonline.com)