Prysmian ha tentato di superare in area 28,80 il 61,8% di ritracciamento (Fibonacci) del ribasso dal top di gennaio, una resistenza che per il momento ha contenuto il rialzo partito dal minimo di fine aprile a 25,85. Oltre area 28,80/29,00 attesa la ricopertura del gap ribassista del 12 gennaio a 30,02. Resistenza successiva a 31, top dell'8 gennaio. Sotto 27,50 rischio di ritorno a 25,85, poi supporto a 25,12 euro.

(AM - www.ftaonline.com)