Revlon decolla a Wall Street nonostante il rosso in aumento. Il colosso dei cosmetici newyorkesi (che dal 2016 controlla anche Elizabeth Arden) ha registrato nel terzo trimestre perdite nette in crescita da 39,5 milioni di dollari, pari a 83 centesimi per azione, a 50,2 milioni, e 98 centesimi, ampiamente sotto però agli 1,23 dollari del consensus di FactSet. I ricavi sono saliti da 477,1 a 521,1 milioni di dollari, in questo caso però sotto ai 549,8 milioni stimati dagli analisti. Revlon ha chiuso con un rimbalzo del 25,11% la seduta di venerdì a Wall Street, portando al 32% il guadagno da inizio 2021.

(RR - www.ftaonline.com)