S&P 500 positivo in avvio di ottava, +1,17% a 4591,67 punti. Dopo il sell-off delle scorse settimane, l'indice americano fatica a costruire una reazione e alterna giornate positive a giornate negative muovendosi a ridosso dei supporti a 4500, quota pari al 50% di retracement del segmento partito a ottobre e media esponenziale a 200 giorni. La tenuta di questo riferimento dovrà necessariamente essere seguita dal ritorno in pianta stabile sopra area 4600 per fornire indicazioni credibili di ripresa. Probabile in quel caso un allungo verso area 4650. Discorso diverso invece nel caso di violazione definitiva di quota 4500, prologo a un affondo fino a 4450, lato alto del gap del 15 ottobre posizionato a circa il 61,8% di retracement del rialzo da ottobre. Sotto questi riferimenti attesa la ricopertura di questo gap a 4440 circa e di quello del 14 ottobre a 4372 circa.

(CC - www.ftaonline.com)