Saldo mensile positivo per il Nasdaq Composite nonostante la debolezza di venerdì. Dopo aver toccato il 26 giugno un nuovo record a 14863 punti, l'indice tecnologico ha infatti invertito la rotta configurando sul grafico settimanale un "tweezer top" sui massimi assoluti. Le implicazioni negative derivanti dalla figura, un piccolo doppio massimo disegnato a ridosso dei record a 14800 punti circa, verrebbero confermate sotto 14200 circa, minimo del 19 luglio allineato ai top di aprile e febbraio 2021. In quel caso possibile avvitamento verso 13650 circa. La tenuta di area 14600 potrebbe invece dar luogo allo sviluppo di un nuovo allungo verso 16050, target del triangolo ascendente disegnato dai massimi di febbraio. Resistenza intermedia a 15350 circa.

(CC - www.ftaonline.com)