Saras +7,8% guadagna terreno in scia al nuovo finanziamento assistito per il 70% dell'importo da garanzia rilasciata da SACE grazie a quanto previsto dal DL Sostegni bis comunicato venerdì. Il finanziamento da 312,5 milioni di euro con scadenza 31 marzo 2028 è stato organizzato e sottoscritto da un pool di primari istituti finanziari italiani e ha lo scopo di rimodulare il debt maturity profile del gruppo. Poco fa sono stati diffusi i risultati del primo trimestre 2022: ricavi a 2,95 miliari di euro (+81% a/a), EBITDA comparabile a +62 milioni di euro (-11,2 milioni l'anno scorso), risultato netto comparabile a +13,3 milioni (-47,0 milioni l'anno scorso).

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)