Saras (-2,69%) ripiega dopo aver fallito la scorsa ottava il confronto con la resistenza a 0,89 circa. La corsa degli ultimi mesi aveva spinto in zona di ipercomprato i principali oscillatori e la pausa appare ora fisiologica per riportare la crescita su un sentiero più sostenibile. Solo il ritorno sotto 0,74 farebbe temere la rivisitazione dei supporti a 0,70, determinanti per scongiurare guai peggiori.

(CC - www.ftaonline.com)