Il Consiglio di Amministrazione nominato dall'Assemblea degli Azionisti del 27 aprile 2022 ha confermato la nomina di Massimo Moratti quale Presidente del Consiglio di Amministrazione e di Dario Scaffardi quale Amministratore Delegato e Direttore Generale. Al Presidente del Consiglio di Amministrazione Massimo Moratti sono stati confermati i poteri di indirizzo strategico oltre, tra gli altri, ai poteri di supervisione e valutazione di operazioni su partecipazioni, aziende, rami d'azienda di particolare rilevanza. All'Amministratore Delegato Dario Scaffardi sono state confermate le deleghe con riferimento alla gestione operativa, i poteri per la predisposizione di piani strategici, industriali e finanziari della Società da sottoporre all'approvazione del Consiglio, nonché l'incarico di sovrintendere alla funzionalità del sistema di controllo interno e gestione dei rischi. Nel corso della medesima riunione il Consiglio di Amministrazione, sulla base della valutazione effettuata ai sensi del Codice di Corporate Governance, ha ritenuto sussistenti: (i) i requisiti di indipendenza previsti dall'art. 147-ter, comma 4 e 148, comma 3 del D.Lgs. 58/1998 e degli ulteriori requisiti previsti dal Codice di Corporate Governance in capo agli amministratori Adriana Cerretelli, Laura Fidanza, Francesca Luchi e Giovanni Mancini detto Gianfilippo (ii) i requisiti di indipendenza previsti dall'art. 147-ter, comma 4 e 148, comma 3 del D.Lgs. 58/1998 (TUF) in capo al consigliere Isabelle Harvie-Watt. Il Consiglio ha nominato il Lead Independent Director nella persona di Adriana Cerretelli e provveduto alla nomina dei seguenti Comitati, indicandone i componenti:
• Comitato per la Remunerazione e le Nomine, composto dagli amministratori indipendenti Adriana Cerretelli, Laura Fidanza e Francesca Luchi, al quale sono state conferite anche le funzioni precipue del Comitato Parti Correlate, da svolgere ogniqualvolta dovesse rendersi necessario ai sensi della Procedura in materia di Operazioni con Parti Correlate adottata dalla Società e della normativa applicabile in materia;
• Comitato Controllo Rischi e Sostenibilità composto dagli amministratori indipendenti, Adriana Cerretelli, Laura Fidanza, Isabelle Harvie-Watt;
• Comitato di indirizzo e strategia composto dagli amministratori Massimo Moratti, Angelo Moratti, Dario Scaffardi, Angelomario Moratti, Gabriele Moratti, Giovanni Moratti e Giovanni Mancini, detto Gianfilippo, con funzioni consultive e di supporto al Consiglio di Amministrazione nella definizione delle linee guida strategiche di business, anche di finanza, nonché degli indirizzi in materia di sostenibilità.
Infine, in conformità a quanto richiesto dal Codice di Corporate Governance, il Consiglio di Amministrazione ha approvato il proprio Regolamento.

(RV - www.ftaonline.com)