Secondo quanto riporta Bloomberg, dopo sei anni è scaduta la tregua legale tra Microsoft e Google (Alphabet). Le due Big Tech l'avevano siglata nel 2015. Non verrà rinnovata. Redmond e Mountain View, all'epoca entrambe con nuovi chief executive (Satya Nadella per Microsoft, Sundar Pichai per Google), avevano deciso di chiudere tutti i contenziosi in sospeso tra loro e, soprattutto, si erano impegnate a non farsi causa né a presentare reclami presso i regolatori senza prima tentare di risolvere i disaccordi privatamente. Microsoft aveva chiuso in rialzo dell'1,00% martedì al Nasdaq, contro la perdita dello 0,22% di Alphabet.

(RR - www.ftaonline.com)