Scioperi: ore non lavorate in calo del 79,4%

Nel periodo gennaio-marzo 2009, lo comunica l'Istat

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - Nel periodo gennaio-marzo 2009 il numero delle ore non lavorate per conflitti (originati dal rapporto di lavoro) e' stato di 491 mila. Il 79,4% in meno, cioe', rispetto al valore corrispondente del 2008. Lo fa sapere l'Istat, sottolineando che tra le motivazioni, quella denominata altre cause, ''residuale'' rispetto alle sei motivazioni codificate, presenta l'incidenza maggiore (30,3%). Il 28,1% e' invece da imputare alla motivazione licenziamento e sospensione dei dipendenti.