SECO +5,37% in buona forma grazie ai dati sul portafoglio ordini al 31 ottobre. Il dato si attesta a 114,5 milioni di euro, +121% rispetto allo stesso periodo 2020. Escludendo gli effetti dell'acquisizione di Garz & Fricke, il portafoglio ordini ammonta a 61,7 milioni, +184% a/a. L'a.d. Massimo Mauri ha dichiarato che "la visibilità sul 2022 sta aumentando in modo significativo, grazie ad una crescita su clienti sia nuovi che esistenti. Il livello di order intake e backlog di Garz & Fricke sta andando oltre le nostre aspettative". Il titolo ha riconosciuto in area 7,63 un supporto dal quale tentare di riattivare il movimento ascendente avviato ad agosto culminato sul record a 8,74 euro. La pausa delle ultime settimane ha permesso di stemperare i segnali di eccesso in cui erano sconfinati i principali oscillatori grafici e solo discese sotto area 7 minerebbero le aspettative di crescita future. Reazioni da area 8,74 permetterebbero di guardare a obiettivi a 9,55 circa.

(CC - www.ftaonline.com)