Non riesce ancora a fare prezzo il titolo di Vetrya che in vista della chiusura delle negoziazioni segna un ribasso teorico del 31,03% dopo aver scambiato un ultimo contratto alle 9:42 di stamane. Passati di mano 63.700 pezzi nel breve periodo di contrattazione, il titolo ha aggiornato i minimi storici proprio a 1,45. Stamattina prima dell'avvio della seduta il gruppo tecnologico di Orvieto ha comunicato un fatturato in calo di oltre 16,7 milioni a circa 4,77 nel primo semestre con un ebitda negativo per 3,6 milioni di euro e ha ritrattato le previsioni del piano industriale comunicato a gennaio 2021. Alla base degli scostamenti ci sarebbero la "ricezione dei report finanziari legati all'ex mercato dei servizi a valore aggiunto e del perfezionamento di una serie di verifiche interne resesi necessarie anche a seguito delle dimissioni dei responsabili delle aree Telco e Media".

(GD - www.ftaonline.com)