Terna ha completato venerdì il doppio minimo disegnato a partire dal 14 aprile in area 6,03/04 con limite superiore a 6,28 euro (massimo oggi a 6,326 euro) . Attesa adesso la ricopertura del gap ribassista del 6 aprile con lato alto a 6,40, poi resistenza sul massimo di marzo a 6,56. Solo sotto area 6,20 rischio di ritorno a 6,03. Sotto 6,03 probabile un'accelerazione ribassista verso i minimi di marzo a 5,61, supporto intermedio a 5,85.

(AM - www.ftaonline.com)