Segni meno nel settore lusso: la notizia del primo caso di contagio da Omicron negli USA segnala i rischi di diffusione nel mondo della nuova variante. Sebbene per il momento i sintomi che provoca risultino lievi, c'è incertezza sulle conseguenze nel medio termine e soprattutto sull'efficacia dei vaccini. Tutto ciò potrebbe spingere i governi ad mettere in atto ulteriori misure restrittive ai viaggi e conti dei gruppi del settore sono fortemente condizionati dagli spostamenti internazionali. Geox -2,0%, Tod's -2,0%, Brunello Cucinelli -1,9%, Moncler -1,1%.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)